Annunci online
Cancella

13 risultati nella tua ricerca di annunci

Tribunale di Busto Arsizio

FALLIMENTO 24/2017 - HPH IRC SRL

INVITO AD OFFIRE PER LA VENDITA DI COMPENDIO AZIENDALE

La Curatela del fallimento della società HPH IRC SRL, con sede in Busto Arsizio, Via Antonio Rosmini nr. 4 ed unità produttiva in Inveruno, Via della Tecnologia nr. 6, codice fiscale e iscrizione al Registro delle Imprese di Varese nr. 02800230126

INVITA

alla procedura competitiva volta all’acquisizione entro il termine del giorno 29 settembre 2017 di offerte irrevocabili finalizzate alla cessione dell’azienda relativa all’attività industriale di produzione di scambiatori di calore ad acqua per l’industria del freddo, industriale e commerciale, con produzione di serie e speciali in tutti i materiali e di tutte le capacità. Nella vendita sono compresi i seguenti beni - materiali ed immateriali - e contratti:

- tutti i beni mobili (impianti, attrezzature, macchine, macchinari e mobili da ufficio) presenti nell’unità produttiva di Inveruno, Via della Tecnologia nr. 6 così come risultante dal verbale d’inventario

- le rimanenze di magazzino (materie prime ed accessorie, semilavorati, prodotti finiti e beni vari) esistenti alla data di perfezionamento della cessione dell’azienda

- il contratto di sublocazione dell’immobile adibito ad unità produttiva stipulato in data 04.06.2014 nonché tutti i contratti di fornitura di servizi

 - il contratto di locazione finanziaria in essere con Alba Leasing spa (previo consenso di quest’ultima) stipulato in data 15.12.2015 relativo ad un carro-ponte

- tutti i contratti di lavoro subordinato in essere

- il dominio internet nonché il logo aziendale e tutti i marchi, ancorché non registrati

- i programmi software di calcolo termodinamico

- il sistema di gestione della qualità ISO 9001 nonché tutti i certificati rilasciati da appositi Enti Certificatori

-  l’avviamento commerciale

 

Le offerte irrevocabili di acquisto dovranno necessariamente prevedere:

1. l’indicazione del prezzo offerto per l’acquisto dell’azienda - tenuto conto che il valore attribuito in sede di inventario ai soli beni strumentali (attrezzature, impianti e macchinari) è pari ad Euro 56.070,00 - con specificazione dei tempi di pagamento, delle modalità e delle eventuali garanzie offerte

2. l’impegno ad acquisire la totalità delle merci costituenti il magazzino (materie prime ed accessorie, semilavorati, prodotti finiti e beni vari) esistenti alla data di perfezionamento della cessione dell’azienda - tenuto conto che il valore attribuito in sede di inventario è pari ad Euro 216.310,00 - con indicazione del corrispettivo offerto per l’acquisto, determinato con i medesimi criteri utilizzati per la redazione della perizia di stima, e le modalità di pagamento

3. l’eventuale subentro nei contratti in corso (leasing, sublocazione, noleggio), specificando per il leasing le condizioni del subentro e la determinazione di un equo indennizzo a favore della fallita per le rate dei canoni già corrisposte alle Società di leasing

4. l’indicazione del numero dei dipendenti per i quali vi sarà prosecuzione del rapporto di lavoro, con precisazione che attualmente la società impiega nr. 9 lavoratori dipendenti, di cui nr. 6 dedicati al reparto produttivo

 

Le offerte irrevocabili di acquisto dovranno pervenire via PEC alla procedura al seguente indirizzo: f24.2017bustoarsizio@pecfallimenti.it entro le ore 24,00 del giorno 29 settembre 2017.

L’esame delle offerte pervenute sarà svolto dal Curatore Fallimentare alle ore 9,30 del giorno 2 ottobre 2017 presso il proprio Studio in Busto Arsizio - Via Bramante nr. 3 bis.  

 

ULTERIORI CONDIZIONI DELL’ OFFERTA e MAGGIORI INFORMAZIONI E VISITE DEL COMPENDIO AZIENDALE presso  il Curatore Fallimentare Dott. Leonardo Colombo (con Studio in Busto Arsizio - Via Bramante nr. 3 bis Tel. 0331/639249 - e-mail l.colombo@studio-colombo.it.

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Tribunale di Busto Arsizio

Fallimento 28/2007

Curatore Dott.ssa A.M. Spotti
Giudice Dott.ssa E. Tosi

AVVISO VENDITA: CAPANNONE INDUSTRIALE sito in SAMARATE (VA) via Verdi, 7

Il Curatore, Dott.ssa Anna Maria Spotti, invita gli interessati a presentare presso il proprio Studio sito in Gallarate, C.so C. Colombo n. 46, III piano, entro le ore 12.00 del giorno 09.10.2017, offerta irrevocabile di acquisto, di importo maggiore o uguale al prezzo base.

PREZZO BASE: euro 617.023,00

Le offerte, con cauzione pari almeno al 10% del prezzo offerto, verranno vagliate presso lo Studio del Curatore  e avverrà la vendita senza incanto per il giorno 10.10.2017 ore 11,00.
Per maggiori informazioni gli interessati sono invitati a contattare il Curatore ai seguenti riferimenti telefono: 0331/186.06.44, fax: 0331/185.03.29, email: info@studiospotti.it

Data Pubblicazione: 10/08/17

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.